Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Lissone

Perquisizioni della Guardia di Finanza nella sede di EITowers

Nel mirino delle Fiamme Gialle la trattativa Ray Way per cui la Procura di Milano sta indagando ipotizzando il reato di aggiotaggio dopo la segnalazione della Consob

Su disposizione della Procura di Milano martedì la Guardia di Finanza ha fatto capolino nella sede della società del gruppo Mediaset EITowers, per acquisire documentazione in merito all'inchiesta che vede coinvolta la società per la trattativa Ray Way.

L'ipotesi di reato che vedrebbe coinvolti tutti i membri del cda in merito all'affaire Ray Way e al lancio dell'offerta per l'acquisizione di alcune quote del gruppo è quella di aggiotaggio.

La Procura milanese ha iniziato a indagare sulla vicenda dopo l'esposto della Consob.

In relazione a quanto accaduto martedì EITowers ha divulgato un comunicato per chiarire la posizione della società in merito ai fatti.

"Su richiesta della Consob, EI Towers precisa che in data odierna, su iniziativa della Procura della Repubblica di Milano, la Guardia di Finanza ha proceduto all'acquisizione di documentazione inerente l'Offerta pubblica di acquisto e scambio annunciata in data 24 febbraio u.s. avente ad oggetto le azioni Rai Way S.p.A.. La fattispecie ipotizzata è quella prevista dall'art. 185 del Testo Unico della Finanza".

"La Società ribadisce la piena correttezza dell'operato proprio e dei suoi amministratori che è sempre stato improntato al rispetto delle leggi e alla trasparenza e completezza delle informazioni rese al mercato" conclude la nota.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisizioni della Guardia di Finanza nella sede di EITowers

MonzaToday è in caricamento