menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la compagna davanti ai figli minorenni: denunciato un uomo a Monza

Nell’abitazione di via Montanari giovedì pomeriggio è intervenuta la polizia di Stato

In preda all’alcol ha minacciato la compagna di morte e le ha impedito in tutti i modi di uscire di casa per andare al centro commerciale, arrivando addirittura a metterle le mani addosso davanti ai figli minorenni. E’ successo a Monza giovedì pomeriggio quando la vittima, spaventata, ha chiesto aiuto ai poliziotti del commissariato di viale Romagna. In via Montanari, nell’abitazione della coppia, è giunta una volante che ha prestato assistenza alla donna e ha tentato di ricostruire cosa era accaduto.

L’uomo oltre a minacciare e aggredire la compagna l’ha colpita al volto con un pugno. La donna è stata trasferita in codice verde al pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo. I poliziotti invece hanno rintracciato il 43enne, originario di El Salvador, incensurato, in via De Gasperi e lo hanno denunciato per i reati di lesioni e minacce aggravate.

Durante la perquisizione gli agenti hanno trovato addosso all’uomo un involucro di cellophane contenente hashish ed è stato sanzionato amministrativamente per uso di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento