Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Pioltello, "insegue" la pallina e precipita dalla finestra al quinto piano: morto bimbo di 4 anni

La tragedia alle 20.30 di giovedì sera. Per il piccolo non c'è stato nulla da fare. La dinamica

Sembra che stesse giocando nel corridoio di casa con una pallina. Così, quando l'ha vista cadere giù, si sarebbe sporto dalla finestra per guardare sotto. E - stando alle prime ricostruzioni di quei momenti - in un attimo sarebbe piombato sull'asfalto. 

Video, le testimonianze: "Ha inseguito la pallina ed è caduto"

Tragedia giovedì sera a Pioltello, nel Milanese, dove un bimbo di quattro anni - di origini afgane - è morto dopo essere caduto nel vuoto da casa sua, un appartamento al quinto piano di un palazzo popolare in piazza Garibaldi, a due passi dalla stazione di Limito. 

Pare - stando alle primissime indagini dei carabinieri - che la vittima fosse in casa con il fratello maggiore e con la mamma 27enne e che stesse giocando a palla. Proprio per "inseguire" la pallina caduta dalla finestra, il piccolo sarebbe salito su una cesta per i panni sporchi, si sarebbe sporto dal davanzale e sarebbe precipitato. 

L'impatto con il suolo, dopo un volo di circa quindici metri, non gli ha lasciato nessuno scampo. Soccorso da un'auto medica e un'ambulanza del 118, il bambino è stato trasportato al San Raffaele, dove i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

La mamma e suo fratello sono stati accompagnati dai carabinieri in caserma per essere ascoltati. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioltello, "insegue" la pallina e precipita dalla finestra al quinto piano: morto bimbo di 4 anni

MonzaToday è in caricamento