Polpette con i chiodi per i cani, è di nuovo allarme

La zona rossa questa volta è quella del Laghetto. Qui si sono verificati altri tentativi di avvelenamento degli animali

Gli epiodi vanno avanti da un pò

L'incubo di cani e gatti è tornato. 

Non ha ancora un nome e tanto meno un volto e, forse, ne ha più di uno ma continua ad agire indisturbato, a seminare per terra bocconcini appetitosi per gli amici a quattro zampe farciti con un ripieno letale: un veleno misto a chiodi.

A Giussano l'allarme era stato lanciato tempo fa quando dai social network erano cominciate a partire le prime segnalazioni e i primi moniti fino a costituire una vera e propria mappa del raggio d'azione del killer dei cani.

Dopo un periodo in cui l'allarme era rientrato la situazione pare adesso essere di nuovo precipitata.

Questa volta a essere colpita è l'area verde intorno della zona Laghetto: i residenti hanno allertato le forze dell'ordine che hanno assicurato che terranno sotto controllo la zona.

Anche L'ENPA Monza e Brianza aveva protestato con una marcia contro questa gratuita crudeltà nel confronti degli animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Fugge di fronte ai carabinieri nella sala slot: 26enne espulso (di nuovo)

Torna su
MonzaToday è in caricamento