Rapina al supermercato: pistola puntata contro la cassiera, paura tra i clienti

E' successo ad Albiate

Rapina al discount Di più di via Martin Luther King, ad Albiate. Sabato, poco dopo le 11.30, due motociclisti sono arrivati di fronte al centro commerciale. Senza nemmeno togliere il caso, sono entrati e si sono fermati all’ingresso. Uno ha fatto da palo, l’altro ha puntato una pistola contro una delle cassiere.

Forse un’arma giocattolo, ma la paura è stata tanta. «Dammi i soldi» sono state le sole tre parole pronunciate dal malvivente, che le ha urlate in un italiano senza inflessioni dialettali. La donna ha aperto il registratore di cassa e ha consegnato 700 euro in banconote di piccolo taglio. Era tutto quanto il negozio aveva incassato, compreso il fondo cassa. Poi sono fuggiti via in sella alla loro potente moto. In quel momento in negozio c’erano alcuni clienti, rimasti molto spaventati.

Ora i carabinieri della compagnia di Seregno stanno dando la caccia ai banditi e sperano di catturarli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento