Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Carate Brianza / Via Nazario Sauro, 26

Esce dal carcere, rapina un negozio con un complice e si barrica in casa: arrestati

È successo domenica, uno dei due malviventi era uscito dal carcere pochi giorni prima

E’ entrato nel negozio di abbigliamento “Moda88.Milano” di via Todi, a Carate Brianza. E ha strappato dal bancone il registratore di cassa. La titolare, una imprenditrice cinese, ha tentato di bloccarlo. Per tutta risposta è stata malmenata dal malvivente, un 51enne di Verano Brianza arrestato per rapina impropria in concorso dai carabinieri di Seregno insieme a un complice, un 36enne di Carate Brianza, alla guida di una Volkswagen Golf blu con la quale ha tentato di fuggire. 

La rapina è stata messa a segno domenica verso le 13. Dopo che l’imprenditrice cinese ha dato l’allarme, i militari si sono messi alla ricerca dei due. Prima hanno rintracciato il 36enne, disoccupato e senza fissa dimora. Il giovane ha ammesso la sua responsabilità e ha permesso ai carabinieri di catturare il 51enne, un uomo già noto alle forze dell’ordine che era uscito dal carcere solo pochi giorni prima. Quando i militari sono arrivati davanti al suo appartamento, l’uomo si è barricato in casa. Ma il comandante della stazione locale dei carabinieri, Salvatore Vetrugno, ha sfondato la porta e ha permesso ai suoi uomini di arrestarlo. Ritrovato anche il registratore di cassa, che era stato gettato in un campo.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dal carcere, rapina un negozio con un complice e si barrica in casa: arrestati

MonzaToday è in caricamento