Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca San Giuseppe / Via Gerolamo Borgazzi

Con un cacciavite si fa consegnare 400 euro al Centro Politerapico

La rapina lampo lunedì intorno a mezzogiorno in via Borgazzi a Monza: in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Monza

Un uomo lunedì mattina intorno a mezzogiorno ha fatto irruzione al Centro Politerapico di via Borgazzi a Monza e ha preteso i contanti nella disponibilità delle addette all'accettazione dei pazienti.

La rapina è avvenuta intorno a mezzogiorno e si è consumata in pochi minuti: il malvivente è entrato da solo nel locale della reception e si è posizionato davanti al desk. In testa aveva un cappellino che rendeva irriconoscibile il volto e in mano un cacciavite, puntato contro le impiegate.

Si è fatto consegnare 400 euro in contanti e poi ha preso la via della fuga, allontanandosi a bordo di una utilitaria in sosta poco più avanti. 

Sull'episodio indagano i carabinieri della compagnia di Monza che stanno effettuando i primi accertamenti per identificare il rapinatore: gli inquirenti ancora non hanno stabilito se si sia trattato di un italiano e di uno straniero e nemmeno l'età.

Al vaglio dei carabinieri anche le immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un cacciavite si fa consegnare 400 euro al Centro Politerapico

MonzaToday è in caricamento