rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Rapinano l'Esselunga e lanciano una bottiglia di whisky contro un vigilante: arrestati

I due malviventi avevano tentato di rubare alcolici per 300 euro

Hanno cercato di rubare alcolici al supermercato, poi hanno aggredito l'addetto alla sicurezza lanciandogli addosso una bottiglia di whisky. È quanto avvenuto nella tarda serata del 30 ottobre all'Esselunga di Cusano Milanino. Sul posto sono accorsi i carabinieri, che hanno arrestato i due malviventi.

I rapinatori - due pregiudicati di nazionalità rumena di 18 e 51 anni - avevano tentato di rubare dieci bottiglie di alcol mettendole in uno zaino e passando dalla cassa senza pagare. Poi, scoperti da uno dei vigilantes, avevano provato a fuggire lanciando contro l'uomo una bottiglia di whisky e colpendolo alla spalla.

Mentre i due si allontanavano a piedi, però, sul posto sono sopraggiunti i militari, che sono riusciti a fermarli in via Sormani, non lontano dall'Esselunga. I pregiudicati sono stati arrestati per tentata rapina e condotti al carcere di Monza. Recuperata dai carabinieri la refurtiva di alcolici, del valore totale di 300 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano l'Esselunga e lanciano una bottiglia di whisky contro un vigilante: arrestati

MonzaToday è in caricamento