Al supermercato armati di pistola: rapinatori seminano il panico e scappano col bottino

È successo mercoledì all'Eurospin di via Buonarroti: indagano gli agenti del commissariato

Immagine repertorio

Pistola in mano, casco e passamontagnoa in testa. Sono entrati all'Eurospin di via Buonarroti a Monza, hanno terrorizzato i cassieri e poi sono scappati con 3.200 euro in contanti. È successo nel primo pomeriggio di mercoledì 20 settembre e sul caso stanno indagando gli agenti del 113. Il fatto è stato reso noto dal commissariato con una nota.

Tutto è iniziato intorno alle 13.20 quando un uomo armato è entrato nel supermercato. Ha mostrato la pistola e urlato "Questa è una rapina", poi ha intimato gli addetti alle casse a consegnare tutto il denaro. Dopo pochi istanti è entrato un altro uomo, sempre armato e col volto travisato, che ha aggredito un dipendente e lo ha accompagnato verso il box informazioni. Lì ha preso la chiave della cassaforte e poi — puntandogli la canna della pistola alla schiena — lo ha accompagnato davanti alla cassa blindata dove si è fatto consegnare una cassetta con contanti e alcuni plichi di monete.

I malviventi sono scappati in via Galilei facendo perdere le proprie tracce dopo pochi minuti. Gli agenti hanno acquisito le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso e stanno cercando di identificare i malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento