menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il 17enne impugnava un'arma giocattolo - Foto repertorio

Il 17enne impugnava un'arma giocattolo - Foto repertorio

Carnate, minaccia un ragazzino con una pistola per rapinarlo: denunciato 17enne

Nei guai è finito un ragazzino di origini marocchine, fermato dai carabinieri. La sua pistola era un'arma giocattolo senza il tappo rosso. La vittima era fuggita e aveva dato l'allarme

Al momento giusto aveva estratto l’arma e l’aveva puntata contro la sua vittima. Gli aveva intimato di stare fermo e consegnargli i soldi. Purtroppo per lui, però, il ragazzino che aveva messo nel mirino - un diciottenne di Agrate - ha avuto la forza di scappare e di chiedere aiuto, facendolo finire nei guai. 

Un minorenne residente a Carnate, un diciassettenne di origini marocchine, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Bernareggio per il reato di tentata rapina. 

Il 22 aprile sera, secondo quando ricostruito dai militari, il minorenne avrebbe provato a rapinare un ragazzo di un anno più grande che si trovava nei pressi della stazione di Carnate. La vittima, però, nonostante la paura, era riuscita a scappare e a dare l’allarme. 

La mattina dopo, a seguito di una rapidissima indagine, i carabinieri sono così riusciti a identificare il giovanissimo rapinatore, che è stato trovato ancora in possesso della pistola: un’arma giocattolo senza il tappo rosso. 

Per lui è scattata la denuncia a piede libero. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Monza e Brianza la curva dei ricoveri sale e il covid torna a far paura

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Nel parco di Monza fiorisce l'aglio orsino: tutte le curiosità

  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento