Paderno, banditi violenti in gioielleria: la moglie legata alla sedia

Razzia e botte in un negozio in via Madonna, nel centro storico. Emergono nuovi particolari: in due arraffano orologi, gioielli e preziosi per 7mila euro e riescono a fuggire, dopo aver legato la donna e colpito l'uomo con il calcio della pistola

PADERNO DUGNANO – Lui si è preso il calcio di una pistola sulla testa; lei è stata legata a una sedia e immobilizzata. Marito e moglie, gioiellieri da una vita, hanno condiviso anche mezz’ora di terrore.

L’incubo che nessun gioielliere vorrebbe mai vivere è accaduto alcuni giorni fa. Nel tardo pomeriggio due rapinatori sono entrati nel loro negozio in via Madonna: nel centro storico di Paderno Dugnano.

Quando i banditi hanno tirato fuori una pistola, il gioielliere ha tentato di reagire: per tutta risposta i rapinatori – che avevano appena razziato 7mila euro in orologi, preziosi e gioielli - lo hanno colpito con il calcio della pistola sulla testa.

Nella colluttazione con i malviventi, l’uomo è rimasto ferito al capo: guarirà in dieci giorni. Per assicurarsi una fuga sicura, i malviventi non hanno esitato a legare a una sedia anche la moglie del commerciante. Per fortuna la donna è riuscita a liberarsi e a dare l’allarme. I due sono fuggiti in scooter e i carabinieri di Desio li stanno cercando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento