Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Nelle farmacie lombarde in arrivo la ricetta elettronica

La sperimentazione sta partendo in alcune città lombarde e a Lecco è già stata avviata: tra novembre e dicembre anche a Monza le farmacie dovrebbero essere attrezzate per le ricette digitali

Una classica ricetta cartacea

La rivoluzione tecnologica passa anche dalle farmacie.

A breve negli esercizi lombardi si potranno acquistare medicinali anche senza la classica ricetta cartacea perchè è in arrivo la sua gemella tutta digitale. 

Sono 8mila i farmacisti in totale già formati per operare in presenza di una ricetta elettronica. La sperimentazione, dopo 16 corsi di formazione su tutto il territorio regionale, è partita a Lecco, Bergamo e Como e seguiranno Monza e Milano. 

La ricetta elettronica nel capoluogo brianzolo potrebbe già fare capolino nel mese di novembre. 

La rivoluzione potrà partire non appena i medici, gli ospedali e le ASL saranno pronti a emettere ricette dematerializzate. 

"I vantaggi della ricetta dematerializzata sono significativi" ha spiegato Gianni Petrosillo, presidente di Federfarma Bergamo e referente nazionale per la ricetta elettronica. "Permette di ricevere in farmacia ricette formalmente corrette, altrimenti il sistema non le accetta. Semplificando la gestione burocratica, si semplifica il lavoro della farmacia e quindi si agevola il servizio al cittadino e si riducono gli adempimenti finalizzati al controllo da parte delle Asl". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nelle farmacie lombarde in arrivo la ricetta elettronica

MonzaToday è in caricamento