Lunedì, 15 Luglio 2024
La violenza / Seregno

Rissa tra genitori durante la partita di calcio: dirigente perde un rene, i carabinieri cercano gli aggressori

Il fatto è accaduto domenica 18 giugno sui campi dell'oratorio di Seregno

Cerca di sedare una rissa tra papà durante la partita di calcio dei figli. Il dirigente perde un rene e rischia di perdere anche la milza.

Il drammatico episodio è avvenuto nel pomeriggio di domenica 18 giugno, all’oratorio sant’Ambrogio di Seregno, dove era in corso un torneo di calcio. In campo bambini di 9 anni della squadra Asd San Giovanni Paolo II di Seregno e quelli della Asd San Carlo Lions di Muggiò. A bordo campo a tifare e guardare la partita i genitori. Poi improvvisamente – per motivi ancora al vaglio degli inquirenti – si sarebbe scatenata una rissa tra i papà. A quel punto è intervenuto un dirigente della Polis San Giovanni Paolo II dell'oratorio di Seregno  che nel tentativo di placare gli animi è stato aggredito con un calcio alla schiena.  

Rientrato a casa, l'uomo, si è sentito male ed è andato in ospedale dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per l'asportazione del rene ed è stato ricoverato in terapia intensiva. Martedì mattina le sue condizioni si sono stabilizzate. I carabinieri sono al lavoro per identificare il responsabile dell'assalto.I militari nella tarda serata di martedì 20 giugno hanno comunicato che le indagini sono in corso per l’identificazione del responsabile e delle altre persone coinvolte nella rissa e si sta procedendo per lesioni personali gravissime con perdita dell’uso di un organo e per rissa.

Notizia in aggiornamento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra genitori durante la partita di calcio: dirigente perde un rene, i carabinieri cercano gli aggressori
MonzaToday è in caricamento