Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Fruttuoso / Viale Campania

Rissa in pizzeria a Monza: bulgari ubriachi scatenano il caos

E' accaduto domenica sera intorno alle 22.30 in un locale di viale Campania nel capoluogo brianzolo: una rissa scoppiata per motivi ancora da chiarire ha fatto volare piatti e sedie e generato il panico tra i clienti

Si erano da poco seduti al tavolo quando un'accesa discussione si è trasformata in rissa e dalle parole, biascicate perchè tutti ubriachi, si è passati ai fatti.

E' stato così, all'improvviso, che domenica sera in una pizzeria di Monza situata in viale Campania sono volati piatti e sedie tra il disappunto e il panico generale di clienti e proprietari.

A scatenare il caos sono stati tre cittadini bulgari, tutti sotto l'effetto dell'alcol. Gli avventori hanno iniziato a discutere al tavolo tra loro e in pochi attimi sono passati alle mani e hanno iniziato a lanciare oggetti. Per provare a fermarli dapprima è intervenuto un agente di polizia libero dal servizio che si trovava lì ma è stato aggredito da due degli ubriachi. In seguito una segnalazione è giunta al commisariato di viale Romagna che ha inviato sul posto due volanti.

In pochi attimi gli agenti hanno ristabilito l'ordine e portato via i tre. Per due di loro, fratelli, è scattato l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale con condanna a sei mesi ma in seguito al processo per direttissima sono stati rimessi in libertà per sospensione della pena mentre tutti e tre sono stati denunciati per rissa.

Ancora poco chiare le circostanze che hanno fatto perdere ai bulgari le staffe: secondo la ricostruzione di uno dei tre si sarebbe tratto di una discussione dovuta al conto della cena, spiegazione questa che poco ha convinto gli uomini del commissariato di viale Romagna in quanto il caos è scoppiato poco che si erano accomodati al tavolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in pizzeria a Monza: bulgari ubriachi scatenano il caos

MonzaToday è in caricamento