rotate-mobile
Cronaca Carnate

Carnate, violenta rissa in stazione

E' accaduto martedì mattina: a picchiarsi ferocemente sono stati due italiani e un marocchino. Il pestaggio è continuato sui binari ed è stata bloccata la circolazione dei treni

Si sono picchiati nel sottopasso della stazione e la rissa è continuata anche sui binari.

Uno spettacolo davvero triste è andato in scena martedì mattina alla stazione di Carnate.

Due italiani con precedenti hanno iniziato un'accesa discussione con un marocchino, anche lui pregiudicato, dopo che questo aveva urtato uno dei due nel sottopasso.

Dalle parole si è passati alle mani e i tre hanno inziato a picchiarsi violentemente.

Il pestaggio è andato avanti ancora e la rissa si è spostata sui binari dove i tre intenti a darsele hanno bloccato la circolazione dei treni.

Oltre alle mani si sono affrontati con una bottiglia di vetro, sassi e ombrelli.

Per dividerli e riportare la circolazione alla normalità è stato necessario l'intervento dei carabinieri di Bernareggio, Bellusco e Vimercate.

I tre sono stati arrestati con l'accusa di rissa aggravata e interruzione di pubblico servizio.

In Brianza non si è trattato dell'unico caso di rissa scoppiata in stazione: anche a Cesano Maderno tre uomini sono finiti in manette con la medesima accusa. 

La violenta rissa alla stazione di Carnate

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnate, violenta rissa in stazione

MonzaToday è in caricamento