Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Villa Reale / Via Luciano Manara

Aggrediti in strada da tre ragazzi, una delle vittime finisce in ospedale

L'episodio in via Manara domenica sera intorno alle 23. Due ragazzi marocchini sono stati sorpresi e aggrediti da tre soggetti che dopo le botte si sono dati alla fuga. Coinvolta anche una 18enne che ha tentato di dividere le parti

In tre hanno aggredito due ragazzi di origine marocchina impugnando una chiave inglese o qualche bottiglia di vetro e poi sono fuggiti via.

L'aggressione, forse un'esplosione di violenza dopo una lite in strada, è avvenuta nella tarda serata di domenica in via Manara, all'altezza del civico 14. 

Alle 23 sul posto si sono precipitate le pattuglie dei carabinieri della stazione cittadina e due ambulanze del 118. Sul posto i soccorritori hanno trovato due giovani marocchini e una ragazza appena maggiorenne. Uno dei due feriti è stato medicato e trasportato d'urgenza al San Gerardo in codice giallo per le ferite ricevute al volto e le lesioni al naso che le botte gli avevano procurato. Per lui i medici hanno disposto due settimane di prognosi. Dai paramedici è stata soccorsa anche una ragazza di 18 anni che ha riportato solo qualche escoriazione alla mano per aver tentato di dividere i due gruppi durante la rissa. 

Secondo la prima ricostruzione dei fatti i tre aggressori dopo aver colpito i due malcapitati in strada sono fuggiti via, prima che sul posto arrivassero i carabinieri. Non è ancora noto il movente all'origine del gesto. Sono in corso le indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediti in strada da tre ragazzi, una delle vittime finisce in ospedale

MonzaToday è in caricamento