Sotto l'albero per i monzesi non ci sono buone notizie per la metropolitana

Secondo quanto sostenuto dall'associazione HQ San Fruttuoso MM Spa non è ancora stata incaricata di stendere lo studio di fattibilità

Per i monzesi che da tempo attendono l'arrivo della metropolitana fino in città sotto l'Albero, per Natale, non ci sarà nessuna buona notizia.

Le previsioni per l'inizio dei lavori e le promesse degli ultimi tempi, secondo l'associazione HQ San Fruttuoso, sono solo parole. "La verità è emersa oggi (giovedì, NdR) pomeriggio in Regione. La Commissione V Territorio ha convocato MM Spa (indicata dai Comuni come società autrice dello studio di fattibilità) per avere notizie e chiarimenti. Nessuna informazione realmente utile, se non qualche generica indicazione. Perchè – ha detto, molto imbarazzato, l’ing. Massimo Guzzi, direttore sistemi per la mobilità di MM – 'non c’è nessun contratto in corso' sull’argomento" spiegano dal comitato che si è battuto per il prolungamento della linea fino a Monza, sostenendo anche una raccolta firme a Monza e in Brianza.

La notizia per l'associazione è "sconcertante" perchè, spiegano dal comitato, lo studio di fattibilità era stato promesso promesso dai Comuni di Milano e Monza per il Natale dell’anno scorso: da quel momento però nessun documento ufficiale sarebbe stato redatto e commissionato ma l'azienda si sarebbe limitata a "dialogare con gli assessorati di Milano, Monza e Cinisello e avviare alcune analisi preliminari".

“Le Amministrazioni comunali di Milano e Monza continuano a dichiarare ai quattro venti che per la M5 fino alla Villa Reale le cose stanno procedendo. Invece in concreto non è stato compiuto nemmeno il primissimo passo indispensabile per avviare l’iter burocratico. Non si prendono in giro così i cittadini” ha concluso Isabella Tavazzi, portavoce dell’Associazione HQMonza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla questione però è intervenuto anche il sindaco di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi, che ha annunciato che ha breve verrà frmalizzato l'incarico all'azienda MM Spa per la redazione dello studio di fattibilità.  “Vorrei confortare i cittadini comunicando loro che l'incarico per la redazione dello studio di fattibilità verrà formalizzato a MM spa nei prossimi giorni – ha dichiarato Siria Trezzi –, ho avuto rassicurazioni in merito. I Comuni di Cinisello Balsamo e Monza hanno già stanziato le risorse. Inoltre i tecnici di MM spa sono già al lavoro e stanno raccogliendo informazioni per tutte le valutazioni finali. Da ultimo a confermare la volontà ci sono i 16 milioni destinati al progetto definitivo previsti nel Patto per Milano” ha fatto sapere il primo cittadino di Cinisello Balsamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento