Ludopatica ruba 600 euro di pensione a un'anziana, si pente e li restituisce: denunciata

È successo in un supermercato di Sesto San Giovanni, alle porte di Monza

Prima ha rubato il bancomat con il pin a una anziana, poi si è recata ad uno sportello bancario e ha prelevato 600 euro: somma che corrisponde alla sua pensione. mensile Infine, è tornata sul "luogo del delitto" per "restituire" il bancomat alla 76enne, senza ovviamente farsi vedere. Ma è stata scoperta e denunciata. La notizia è stata riportata su MilanoToday.

È successo a Sesto San Giovanni nel pomeriggio di sabato 2 giugno. La responsabile, una 48enne affetta da ludopatia, ha avvicinato l'anziana dentro una ricevitoria di un centro commerciale. La vittima, una donna anziana, stava giocando al gratta e vinci e la responsabile ha giocato d'astuzia, sfilandole dalla borsa la tessera del bancomat e anche il foglietto con la trascrizione del pin.

Prelevare i contanti in un bancomat dei dintorni è stato un gioco da ragazzi. La 48enne, infine, ha fatto ritorno al centro commerciale ed è riuscita a rimettere la tessera del bancomat nella borsa dell'anziana senza farsi vedere. Tutto è stato scoperto perché successivamente la vittima si è recata a uno sportello automatico per prelevare a sua volta, ma dall'estratto conto si è accorta di non aver effettuato lei l'ultimo prelievo.

I carabinieri, su denuncia dell'anziana, hanno analizzato le telecamere di sorveglianza e hanno individuato la quarantottenne. Che ha restituito il maltolto ed è stata denunciata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento