Ferma le auto con una cintura in mano e sfonda il vetro di un condominio: arrestato

L'uomo ha seminato il panico. Cosa è successo

Foto repertorio

Un uomo di 37 anni, tunisino, residente a San Rocco, è stato arrestato nella notte tra sabato e domenica a Monza dai carabinieri del capoluogo brianzolo.

Il 37enne, fuori di sè forse per aver esagerato con l'alcol, intorno a mezzanotte ha seminato il panico nel quartiere. Prima ha sfondato la vetrata dell'ingresso di un condominio e poi ha iniziato a fermare la auto in strada e a rincorrerle, camminando al centro della carreggiata agitando una cintura tra le mani. 

L'atteggiamento minaccioso e fuori controllo del 37enne ha spaventato i residenti e i passanti che hanno chiesto l'intervento dei carabinieri. Secondo quanto ricostruito dai militari, sul posto sono giunte alcune pattuglie dell'Arma che, dopo una breve colluttazione, hanno fermato e arrestato il 37enne con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. 

Lunedi' mattina l'arresto è stato convalidato in sede di direttissima e il 37enne ora dovrà scontare gli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento