Sciopero dei mezzi venerdì 22 febbraio: si fermano gli autobus, ecco gli orari del blocco

Sciopero di 24 ore per i mezzi di Autoguidovie. Previste due fasce di garanzia. Gli orari

Venerdì nero in arrivo per i pendolari. Il 22 febbraio è infatti il giorno scelto dai sindacati per lo sciopero dei dipendenti di Autoguidovie, la società di autobus che gestisce le linee extraurbane nelle aree Sud Est e Sud Ovest di Milano, nei comuni di Melzo, San Donato e Paderno Dugnano e si occupa dei collegamenti tra Monza, Sesto San Giovanni e Cologno Monzese. 

L'agitazione - proclamata dalle sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Fna - durerà 24 ore, per tutta la giornata del 22, con i mezzi che rischiano lo stop completo. 

Sciopero Autoguidovie: gli orari 

È stata la stessa azienda, sul proprio profilo Facebook, a rendere noti gli orari dello sciopero, per cui sono previste fasce di garanzia. 

"Il giorno 22 febbraio 2019, a causa di uno sciopero di 24 ore, saranno garantite le corse in partenza dai capolinea e indicate negli orari pubblicati: da inizio servizio sino alle ore 8:29, dalle ore 15:01 alle ore 18:00 - si legge nella nota -. Pertanto potrebbero non essere garantite le corse in partenza nella fascia oraria: dalle ore 8:30 alle ore 15:00, dalle ore 18:01 a fine servizio".

Quindi, il servizio dovrebbe essere regolare da inizio giornata alle 8.30 e tra le 15 e le 18. 

Sciopero bus Autoguidovie: i motivi della protesta 

A causare la rabbia dei lavoratori - hanno spiegato i sindacati - è "la riduzione del personale" che "rende impossibile garantire le corse".

"Siamo in una situazione di stallo: dall'azienda non è arrivata alcuna apertura, ma i problemi ci sono e vanno risolti", hanno attaccato le sigle, sottolineando e lamentando "la mancata assunzione dei 500 lavoratori necessari a garantire il servizio" e "i turni stabiliti". Una mancata assunzione che - stando alla loro denuncia - sarebbe una "violazione al contratto collettivo di lavoro" che "inficia il diritto al riposo".

Sciopero generale 8 marzo 

Ma quello del 22 febbraio non sarà l'unico venerdì nero. Per l'8 marzo, giorno della festa della donna, è infatti già stata proclamata una giornata di sciopero generale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fermarsi saranno tutti i mezzi - treni, metro, autobus e tram - sia a Milano, che nel resto d'Italia. Sotto la Madonnina, proclamata dal gruppo "Non una di meno", è già stata organizzata una manifestazione per rivendicare diritti e uguaglianza per le donne

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento