Cronaca

Monza, sciopero farmacie il 26 luglio: saracinesca giù per 130

Anche le farmacie di Monza, Milano e Lodi aderiranno alla protesta nazionale che il 10 luglio ha portato in piazza la categoria a Roma. "Spending review signifia tagliare gli sprechi, non punire i virtuosi"

La protesta dei farmacisti a Roma (fonte: Federfarma Lombardia)

MONZA - Serrata anche per le farmacie. Sono 630 le private della provincia di Milano, 130 quelle della provincia di Monza e 57 quelle della Provincia di Lodi che abbasseranno la saracinesca il 26 luglio, in concomitanza con tutte le farmacie private italiane. "Spending review vuole dire individuare sprechi e inefficienze per poterli tagliare là dove si generano - scrive la categoria in una nota - non prendere i soldi ai virtuosi per trasferirli in altri settori meno attenti"

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, sciopero farmacie il 26 luglio: saracinesca giù per 130

MonzaToday è in caricamento