Scontri tra tifosi, una domenica da "dimenticare" al PalaDesio

L'accaduto

Il PalaDesio (Immagine di repertorio/IG@anton.san.3)

Risse, tafferugli, scontri. Dentro e poi fuori dal PalaBancoDesio. E’ stata una domenica pomeriggio di fuoco quella vissuta dai carabinieri di Desio che hanno avuto il loro bel da fare per sedare i disordini scoppiati tra tifosi canturini e bolognesi. In programma c’era la sfida tra Acqua San Bernardo e Virtus Segafredo. Ma ben presto tra le due tifoserie, gli animi si sono accesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo l’intervento tempestivo delle forze dell’ordine ha evitato il peggio. Per fortuna non si sono registrati feriti. Pesante però il bilancio dei danni: un autobus dei tifosi della Virtus danneggiato. Una prima rissa è avvenuta prima dell’inizio della partita, con le due fazioni entrambe impegnate a provocare gli avversari, anche con insulti e la violenza. Nuovi disordini a fine partita, quelli che hanno impegnato più intensamente le forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

  • Diesel vietati a Monza e in Lombardia: la nuova data. Sì allo smart working con Pm10 alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento