San Gerardo, scoperta la molecola responsabile delle metastasi del tumore all'ovaio

La ricerca è stata condotta dall'Istituto Mario Negri e ha studiato una serie di pazienti del San Gerardo di Monza e del Mount Sinai di New York

La ricerca ha coinvolto anche l'Ospedale San Gerardo di Monza

Una scoperta scientifica di portata internazionale a cui anche Monza ha dato il suo contributo.

Uno studio coordinato dall'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e pubblicato dalla rivista americana Nature Communication.ha individuato la molecala di Rna responsabile della proliferazione delle metastasi del tumore all’ovaio.

Lo studio è partito dall’osservazione di due diverse serie di pazienti di cui una dell’ospedale San Gerardo di Monza e l’altra del Mount Sinai di New York.

La ricerca ha dimostrato che la molecola, denominata mir-181, determinerebbe la resistenza ai farmaci antitumorali delle metastasi del tumore dell’ovaio.

A sintetizzare il risultato della ricerca è Sergio Marchini, responsabile dell’unità Genomica Translazionale dell’Istituto Mario Negri: “E' stato anche osservato in topi trapiantati con tumori umani dell'ovaio che aumentando l'espressione di mir-181a le cellule di carcinoma dell'ovaio diventano molto piu' mobili, formano un numero di metastasi maggiore e diventano insensibili alle terapie farmacologiche. Bloccando la molecola si invertono molte delle caratteristiche di malignita' e di resistenza delle cellule tumorali''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento