Mozza l’orecchio al collega dopo averlo preso a badilate, violenta lite in cantiere

A Seregno

Foto repertorio

Si sono presi a colpi di badile, solo perché non riuscivano a mettersi d’accordo sul metodo migliore per fare il cemento. Due muratori di due diverse imprese edili a Seregno mercoledì nel tardo pomeriggio sono finiti all’ospedale in gravi condizioni.

Uno dei due – un 43enne di Lentate sul Seveso che ha dato inizio al litigio – è stato arrestato per lesioni personali gravi e aggravate. Il suo contendente, un 49enne di Seregno, se l’è cavata con una denuncia. Al culmine della violenta lite, in via Palestro a Seregno, il 43enne ha preso a morsicate il suo avversario, mozzandogli un pezzo non trascurabile dell’orecchio destro. Il muratore ha riportato anche un trauma cranico non commotivo e ha una costola incrinata con una prognosi di quindici giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Serie anche le condizioni del 49enne: trauma cranico non commotivo, una frattura alla rotula del ginocchio destro e alcune costole rotte. Medicato all’ospedale di Monza guarirà in quindici giorni. Secondo alcuni colleghi, prima di mercoledì i due muratori non avevano mai litigato in un modo così serio. Sull’episodio i carabinieri di Seregno hanno aperto un’indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento