menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Ubriachi fradici, non si fermano a un posto di blocco e picchiano i carabinieri: denunciati

È successo nella notte tra sabato e domenica a Seregno

Ubriachi, due fidanzati trentenni hanno bruciato un posto di blocco e picchiato i carabinieri che li stavano inseguendo. Sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Tutto è accaduto nella notte tra sabato e domenica. Giunti a pochi metri da casa, in via Isonzo a Seveso, i due trentenni sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri di Seregno. Per tutta risposta, i due hanno accelerato, cercando di seminare i militari.

Le forze dell’ordine hanno inseguito i due, raggiungendoli mentre stavano cercando di nascondere la loro auto nel garage di casa. Quando i militari hanno cercato di fermarli per tutta risposta la coppia ha aggredito i carabinieri. Al termine della colluttazione, i due fidanzati sono stati denunciati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. I carabinieri, medicati al pronto soccorso, hanno avuto una prognosi di tre e cinque giorni per contusioni ed escoriazioni. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento