Nuovi macchinari e opere tecniche, dalla Regione 1 milione e 400mila euro

Le risorse sono destinate alle strutture della ASST di Vimercate in città, a Carate Brianza e Seregno

Nuovi macchinari tecnologici, lavori di adeguamento tecnico delle strutture e innovazione. Serviranno a questo i finanziamenti, per un totale di un milione e 400mila euro, destinati da Regione Lombardia alle strutture della ASST di Vimercate. Le risorse, spiegano da via Santi Cosma e Damiano, sono destinate al rinnovamento del parco tecnologico-sanitario, ai sistemi informativi aziendali, agli approvvigionamenti e per opere di adeguamento tecnico. 

Nuovi macchinari negli ospedali

In ambito tecnico-sanitario, con un investimento complessivo di oltre 665 mila euro, sono previsti l’acquisto di diverse apparecchiature. Quelle più significative e onerose dal punto di vista economico sono un sistema di diagnostica scheletrica (205.000 euro), destinato alla Radiologia di Carate; una serie di videoendoscopi (132.600 euro) per la struttura di Endoscopia di Vimercate; un ecografo per la Riabilitazione Cardiologica dell’Ospedale di Seregno (55.000 euro) e due ulteriori impianti ecografici per la Terapia Intensiva e la Cardiologia di Vimercate (48.000 euro ciascuno). 

Decisi, inoltre, l’acquisizione di un poligrafo (strumentazione che misura e registra diverse caratteristiche fisiologiche di un paziente), sempre per la Cardiologia di via Santi Cosma e Damiano; di una piattaforma stabilometrica (un sistema che offre la possibilità di accertare in modo semplice, veloce e sicuro la stabilità del paziente in posizione eretta) per la Riabilitazione Neurologica di Seregno; di un monitor fetale per l’Ostetricia e Ginecologia di Vimercate.

Gli altri interventi

Per una serie, invece, di interventi tecnici, sono stati resi disponibili quasi 570mila euro: saranno destinati a lavori e opere di adeguamento impiantistico presso le sale operatorie di Vimercate, i presidi territoriali e gli ospedali di Carate, Seregno e Giussano.

Per approvvigionamenti minori erogati poco oltre 40.000 euro, mentre per il rinnovamento dei sistemi informativi saranno spesi 175.000 euro, una buona parte dei quali per l’acquisizione di  sistemi hardware e software per la realizzazione e il perfezionamento dei percorsi di accoglienza presso tutte le sedi territoriali dell’ASST.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...





 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento