Invalido ma spacciatore: arrestato a Briosco pusher 38enne

In casa nascondeva diverse dosi di sostanza stupefacente

Invalido, ma spacciatore. Infermo, un giovane di 38 anni non aveva rinunciato al «vizio» di una vita: spacciare droga. Così, nonostante l’incidente stradale che aveva avuto qualche tempo fa avesse limitato i suoi movimenti, il 38enne aveva proseguito comunque la sua attività di «distributore» di droga.

Anche perché quanto guadagnava con lo spaccio superava di molto la pensione di invalidità. Fino a mercoledì pomeriggio, quando i carabinieri di Seregno lo hanno arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In casa, a Briosco, l’uomo nascondeva sette dosi di cocaina, due di marijuana e cinque grammi di hashish. Inoltre, aveva in tasca 150 euro, con tutta probabilità guadagnati vendendo droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento