Spaccio di droga al Lazzaretto a Seregno, 62enne arrestato dai carabinieri

L'uomo è stato poi sottoposto all'obbligo di firma

Repertorio

E' stato "pizzicato" in srada, nel quartiere Lzzzaretto di Seregno, mentre vendeva due dosi di cocaina a un cliente. I carabinieri lo hanno arrestato nel tardo pomeriggio di sabato 7 luglio. Si tratta di un uomo di 62 anni, domiciliato in città e di origini calabresi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'acquirente della cocaina gli si è avvicinato in auto, mentre lui era a piedi. I carabinieri lo hanno sorpreso con 350 euro in banconote di piccolo taglio, di cui il 62enne non ha saputo giustificare la provenienza. I militari lo hanno quindi portato in carcere. Successivamente è stato giudicato con il rito direttissimo: arresto convalidato e obbligo di firma fino al processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento