Lo aspetta sotto casa e gli spara sei colpi in faccia

Un vero e proprio agguato teso a Bernareggio a un uomo di 44 anni: le motivazioni del gesto sono ancora da chiarire

Gli inquirenti escludono che l'episodio possa essere ricondotto a un contesto di criminalità organizzata.

Per la sparatoria in strada avvenuta a Bernareggio in via Caboto sabato sera invece si ipotizza una vendetta, un regolamento di conti per vecchi dissidi o per debiti economici tra privati.

La vittima, che al suo rientro a casa è stata sorpresa da un uomo che gli ha esploso in faccia sei colpi di arma da fuoco, è un pregiudicato, già noto alle forze dell'ordine per guida in stato di ebrezza.

Anche quella sera l'uomo, 44 anni, era sotto l'effetto dell'acol ma la scena in cui, suo malgrado, si è trovato coinvolto non è stata una visione.

Durante la sparatoria è stato colpito da un proiettile di striscio allo zigomo destro. 

Su quanto accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri di Vimercate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento