Cronaca Arcore / Via Cesare Battisti

Arcore, si nasconde nei cespugli e si lancia sotto un treno: morta

La vittima, una donna ancora da identificare, si è tolta la vita nei pressi del passaggio a livello di via Battisti. Per lei non c’è stato nulla da fare: è morta sul colpo. Pesanti ripercussioni sulla circolazione dei treni. Indaga la Polfer

Ha atteso il momento giusto. Ha aspettato nascosta tra i rovi cosicché nessuno potesse fermarla. Poi, si è lanciata. Facendola finita per sempre. 

Si è suicidata la donna, e non un uomo come trapelato in un primo momento, che è morta martedì poco dopo le 9 travolta da un treno nei pressi del passaggio a livello di via Cesare Battisti ad Arcore

Gli agenti della Polfer, contattati da MonzaToday, non hanno dubbi: la vittima, la cui identità è ancora sconosciuta, ha compiuto un gesto volontario. Il macchinista, ascoltato da chi indaga, ha infatti raccontato di aver visto la signora sbucare improvvisamente sui binari. 

Inutile ogni tentativo di frenata: la donna è stata travolta ed è morta sul colpo. 

Difficilissime le operazioni di riconoscimento, che hanno costretto la Polfer a lavorare per ore prima di appurare che la vittima fosse una donna. 

L’incidente ha creato non pochi disagi alla circolazione ferroviaria delle linee Milano-Carnate-Lecco e Milano-Carnate-Bergamo, praticamente ferme per più di un’ora. Verso mezzo giorno, poi, i treni hanno ripreso a viaggiare regolarmente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcore, si nasconde nei cespugli e si lancia sotto un treno: morta

MonzaToday è in caricamento