Cronaca Cornate d'Adda

Il corpo annegato nell'Adda è di una donna suicida

La sua auto è stata ritrovata sotto il ponte di Paderno d'Adda: a confermare la triste notizia i familiari che hanno riconosciuto il corpo

E' di una donna di 50 anni il corpo recuperato nelle acque dell'Adda mercoledì nel primo pomeriggio a Cornate.

Il cadavere appartiene a una signora di 50 anni di Bergamo, di professione impiegata.

A riconoscere il corpo sono stati i familiari della donna accorsi sul posto subito dopo il ritrovamento.

Il punto in cui è stato recuperato il cadavere è in prossimità del fiume in via XXV Aprile ma la donna si sarebbe buttata da Paderno d'Adda, nei pressi del ponte sotto cui è stata ritrovata la sua auto parcheggiata.

La 50enne soffriva da tempo di crisi depressive ed era ossessionata dal pensiero di perdere il lavoro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il corpo annegato nell'Adda è di una donna suicida

MonzaToday è in caricamento