Svastiche e croci celtiche nella sede Prc: "Provocazione frutto del clima che si vive"

Ad essere imbrattato è stato lo spazio affissioni del partito a Sesto

Svastiche e croci celtiche

Svastiche, croci celtiche e scritte di ispirazione fascista sono state trovate nello spazio affissioni riservato al Partito Rifondazione Comunista in zona Cascina Gatti, a Sesto San Giovanni. L'episodio, come denuncia il Prc locale, risale alla mattina dell'8 gennaio. 

"Una provocazione frutto del clima che si vive a Sesto in queste settimane", ha dichiarato Prc, riferendosi all'episodio di Casapound, a cui "il sindaco Roberto di Stefano non si è fatto alcun problema a concedere uno spazio pubblico, 'Spazioarte'", continua il partito in una nota.

Negli scorsi giorni online era stata pubblicata una petizione che chiedeva di vietare il raduno del partito neofascista Casapound, in programma il 18 gennaio. Per l'iniziativa il primo cittadino di Sesto aveva dato l'autorizzazione concedendo, appunto, degli spazi pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non è un caso che i fascisti abbiano preso di mira il nostro circolo, impegnato con forza nel Comitato Antifascista locale – dichiara inoltre Matteo Prencipe, segretario provinciale della Federazione Prc di Milano – la nostra presenza nelle numerose iniziative, ai banchetti e le prese di posizione delle nostre compagne e dei nostri compagni hanno suscitato la razione rabbiosa e vigliacca di gruppi che dovrebbero essere messi fuorilegge”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento