Tentata violenza sessuale: in manette un romeno

L'uomo ha provato ad abusare di una connazionale che si era rifugiata da lui dopo una lite in famiglia

L'uomo è stato arrestato

Ha approfittato di una debolezza della donna che lo considerava un amico e ha approfittato di lei.

La vittima si era rifugiata in casa sua dopo una lite in famiglia e lì, anziché una voce amica a confortarla, ha trovato violenza.

Per fortuna il peggio non è accaduto perché la donna è riuscita a fuggire dal suo aguzzino prima che si potesse consumare la violenza.

Per qualche giorno ha sepolto nel silenzio ciò che era accaduto in quella casa ma poi si è decisa a sporgere denuncia.

Così l’uomo, un 39enne romeno, già pregiudicato è finito in manette con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una connazionale di 27 anni, sposata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento