Ragazza tenta di buttarsi dal parapetto della ferrovia, salvata dai carabinieri

La giovane voleva farla finita a causa di gravi disagi economici

Ragazza tenta il suicidio a Monza

Voleva togliersi la vita ed era salita sul parapetto del cavalcavia ferroviario di via Manara. Ma un passante l'ha vista e ha dato l'allarme: sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i carabinieri. 

I militari le hanno parlato avvicinandosi lentamente, mentre la centrale operativa faceva alcune verifiche sulla donna per capire il motivo del gesto. E hanno appurato che alle spalle della donna, una 27enne albanese residente a Monza, c'era una situazione di grave disagio economico. Nel frattempo i carabinieri sul posto continuavano a parlare con la giovane approfondendo i dettagli della sua storia.

Ad un certo punto la giovane si è tranquillizzata e i carabinieri hanno potuto salvarla. E' stata visitata per sicurezza al San Gerardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento