Sedicenne scomparsa a Trezzo: forse in "fuga" per un brutto voto

La giovane ha fatto colazione, poi è uscita dalla sua abitazione per andare a scuola, ma non è ancora rientrata. Sulle sue tracce i carabinieri

Sembra che la ragazza avesse preso brutti voti nell'ultimo periodo

TREZZO  SULL'ADDA -  Carabinieri sulle tracce di una minore scomparsa a Trezzo. La giovane Marisa è uscita l'altra mattina della sua abitazione in città  per andare a scuola verso le 7 del mattino, ma non ha più fatto rientro. I genitori, entrambi peruviani, hanno sporto denuncia in caserma. Subito sono scattate le ricerche. Il motivo dell'allontanamento sembra da ricondurre ad alcuni brutti voti rimediati a scuola nell'ultimo periodo: parrebbe da escludere quindi ogni altra ipotesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento