Raggiri ai clienti da parte di finti operatori commerciali di luce e gas

A mettere in guardia i propri clienti in Brianza è stata la società Ascotrade che ha ricevuto comunicazione di episodi avvenuti sul territorio

Ci sono i truffatori che puntano a raggirare le vittime introducendosi nelle loro case con la scusa di un controllo o di un’emergenza per portare via denaro o preziosi e poi ci sono i malintenzionati che utilizzano subdole tecniche per far sottoscrivere inconsapevolmente abbonamenti ai cittadini. Contro questi ultimi spiacevoli episodi l’azienda Ascotrade, fornitore di luce e gas, in Brianza, nella zona di Lentate sul Seveso, ha deciso di mettere in guardi i propri clienti.

“Nei giorni scorsi alcuni clienti Ascotrade di Lentate sul Seveso, hanno segnalato di aver ricevuto al proprio domicilio una visita da parte di operatori commerciali di un’altra società di vendita che riportavano false informazioni in merito ad Ascotrade e alla propria fornitura di gas” si legge nella nota diffusa. I venditori che si sono presentati alla porta dei clienti dell’azienda avrebbero spiegato a chi si sono trovati di fronte di dover effettuare un presunto subentro “obbligato” dei clienti Ascotrade a tale altra società di vendita. “Ascotrade ci tiene a precisare che non si tratta di propri incaricati e che nessun cliente di Lentate sul Seveso, o zone limitrofe, è stato ceduto ad altra società di vendita. La relativa documentazione di accettazione che viene chiesto di firmare non va dunque sottoscritta” si specifica.

Si tratta di una pratica di competizione scorretta e sleale che si avvale di notizie false fornite ai cittadini nel tentativo di portarli, a loro insaputa, a cambiare fornitore. “Chiunque avesse per errore firmato un documento di richiesta di accettazione con gli scopi sopra riportati, può richiederne l’annullamento all’altra società esercitando il proprio diritto di ripensamento entro 10 gg dalla firma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per qualsiasi dubbio Ascotrade rimane a disposizione dei propri clienti o di chiunque voglia segnalare casi simili a questo. (info@ascotrade.it – 800 383 800)” fanno sapere dall’azienda che intanto si sta attivando per prendere provvedimenti per accertarsi dell’identità di tali operatori commerciali e segnalare la pratica alle autorità competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento