Cronaca

La falsa mail di Equitalia che cela un virus

L'avviso, riportato direttamente sul sito del Gruppo Equitalia, mette in guardia dalla truffa: "Estranei a questi messaggi pericolosi"

La nuova frontiera delle truffe online punta soprattutto sulla credibilità e gioca la carta dell'attrattiva oppure dello spavento.

Se in pochi credono ormai alla mail fantomatiche che comunicano di aver vinto viaggi da sogno o grosse somme di denaro, tanti, invece, inconsciamente e per paura che ci siadavvero qualche problema, aprono messaggi contenti false cartelle esattoriali di Equitalia.

La truffa, in voga quest'estate, ha raggiunto diverse caselle di posta elettronica a cui è stato recapitato un avviso da parte dell'indirizzo “fatture@gruppoequitalia.it” o simili contenente un presunto avviso di pagamento di Equitalia e l’invito a scaricare i documenti allegati.

Cliccando sull'allegato, come informa l'account social del Commissariato di Polizia, però i dato del pc verranno intaccati da virus.

Per mettere in guardia gli utenti dal raggiro e per sottolineare la propria estraneità ai fatti Equitalia ha divulgato una comunicazione che invita a diffidare da simili messaggi.

"Equitalia è assolutamente estranea a questi messaggi potenzialmente pericolosi, invita i destinatari a non tenere conto della email ricevuta e ad eliminarla senza scaricare alcun allegato, potenzialmente dannoso per il proprio computer" si legge nella nota.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La falsa mail di Equitalia che cela un virus

MonzaToday è in caricamento