Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Finta mail della Polizia Postale, la truffa che corre via mail

Un messaggio apparentemente inviato da un ispettore di Polizia Postale in realtà è una trappola. Si allude a un'inserzione eBay dove un prodotto sarebbe stato messo in vendita dall'utente e pagato ma mai ricevuto dall'acquirente. Diverse le segnalazioni da parte di cittadini

La truffa corre ancora sul web e negli ultimi giorni sono stati segnalati molti tentativi di raggiro inviati via mail agli utenti da un falso account della Polizia Postale.

Nel testo del messaggio recapitato in tante caselle di posta elettronica, su cui sono in corso accertamenti da parte delle forze dell'ordine, si fa riferimento a una denuncia a carico dell'utente per un presunto annuncio online postato su Ebay dove il prodotto messo in vendita sarebbe stato pagato dall'acquirente che però non lo avrebbe mai ricevuto.

In apparenza la Polizia Postale informa della presenza di denunce presenti a cui è necessario rispondere per "risolvere il problema" e segnala anche il link (fasullo ovviamente) attraverso cui prendere visione dei documenti e inviare una risposta attraverso la compilazione di un modulo.

Quando si clicca sul link però scatta la trappola che cripta i dati del sistema e avvia una richiesta estorsiva per avere nuovamente l'accesso.

"Ricordiamo che la Polizia Postale e delle Comunicazioni non vi contatterà mai in questo modo" specificano dall'account social della Polizia di Stato che ha messo in guardia i cttadini.

Nel dettaglio del messaggio poi sono evidenziati tutti i segnali che permettono di riconoscere in questi messaggi delle possibili truffe dalla presenza di link sospetti fino agli imbarazzanti errori di ortografia disseminati nel testo.

truffa-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finta mail della Polizia Postale, la truffa che corre via mail

MonzaToday è in caricamento