Cronaca Regina Pacis / Via Giuseppe Ferrari

Monza, truffa dello specchietto da 4mila euro. Derubato un 82enne

L’aggressione è avvenuta in pieno giorno in via Ferrari. I malviventi hanno seguito la vittima ben sapendo che portava con sè del denaro da depositare in banca

Una rapina da 4mila euro di bottino è andata in scena lunedì mattina in via Ferrari a Monza. Ne è stata vittima un anziano 82enne, padre del titolare di una farmacia di Viale Libertà. Al momento dell’aggressione l’uomo si stava recando in banca a depositare l’incasso dell’attività del figlio, circa 4mila euro in contanti custoditi in una busta.

La rapina vera e propria è stata preceduta da un tentativo di raggiro avvenuto nei pressi del cimitero dove l’anziano aveva fatto tappa prima di raggiungere lo sportello. Qui è avvenuto il primo approccio dei due malintenzionati, che hanno fatto ricorso al classico escamotage dello specchietto rotto. Sulle prime l’uomo non si è lasciato abbindolare e mangiata la foglia si è allontanato in fretta. I due malfattori tuttavia non hanno desistito e, raggiunto l’anziano in via Ferrari, sono riusciti a sfilargli tra le mani la busta con il denaro. Alla vittima non è rimasto altro da fare che chiamare i Carabinieri e testimoniare l’accaduto. A quel punto però, nonstante fossero state diramate le ricerche, dei due malviventi si erano già perse le tracce.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, truffa dello specchietto da 4mila euro. Derubato un 82enne

MonzaToday è in caricamento