Truffatore seriale smascherato a Seregno: fermato mentre tenta la fuga

Nel punto vendita di corso Matteotti si era qualificato come un rappresentante dell'Arma incaricato di compilare un verbale per alcuni alimenti avariati. Smascherato e denunciato

Fingeva di essere un militare dell'Arma o ancora un sottoufficiale della Guardia di Finanza e chiedeva di parlare con il direttore per una segnalazione relativa a merce avariata. Chi fosse davvero però ormai lo sapevano tutti.

Un 39enne di origini campane, noto ormai non solo alle forze di polizia per le sue truffe e i suoi raggiri, è stato smascherato martedì a Seregno dai carabinieri dopo aver provato a colpire il supermercato Simply di corso Matteotti. L'uomo si è presentato all'interno del punto vendita chiedendo di parlare con il direttore dell’esercizio commerciale riferendo di dover compilare un verbale per segnalare all’Autorità giudiziaria una fornitura di derrate alimentari avariate. Chiedendogli di pazientare un attimo, il direttore è riuscito a mettersi in contatto con i carabinieri, quelli veri, che hanno individuato e fermato il truffatore poco dopo mentre stava provando a prendere un treno e tornare a Pavia, dove l'uomo attualmente risiede.

La truffa escogitata dal 39enne questa volta fortunatamente non è andata a buon fine: anche a Seregno il malintenzionato aveva agito con lo stesso modus operandi predisposto per altri raggiri, fingendo di avere delle contestazioni relative a della merce avariata e di dover parlare con il direttore. Di solito l'uomo proponeva di risolvere il problema delle marche da bollo che andrebbero apposte sui documenti, chiedendo direttamente i contanti e facendo perdere le sue tracce.

Quando a Seregno si è accorto di essere stato smascherato il 39enne ha provato a raggiungere rapidamente la banchina della stazione per salire su un convoglio ma è stato fermato e denunciato per il reato di sostituzione di persona e per l’usurpazione di titoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 104mila spumanti e 156mila buoni spesa

Torna su
MonzaToday è in caricamento