Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Un arcobaleno di colori e profumi, apre il campo di tulipani in Brianza

Il campo di raccolta Shirin di Ornago ha ufficialmente iniziato ad accogliere i visitatori per la raccolta dei fiori. Ingressi contingentati e prenotazione: come si accede al campo

Un arcobaleno di colori nel verde della Brianza. Una piccola oasi dove immergersi tra i profumi della natura e lasciarsi incantare dalle dieci tonalità differenti di tulipani. Ha ufficialmente aperto le porte al pubblico (con modalità che prevedono ingressi contingentati e prenotazione obbligatoria nel rispetto della normativa anti-covid) il campo di raccolta You-pick Shirin Tulipani.

"L'idea ci è venuta proprio in pieno lockdown" spiega Carolina Brambilla, una delle ideatrici del progetto e titolare dell'attività insieme alla sorella Elmina. "Abbiamo pensato il progetto e abbiamo deciso di realizzarlo per costruire qualcosa di bello per noi e per tutti in un momento difficile come questo". Lo stimolo per l'idea è stato prorpio il periodo del lockdown. E le due sorelle hanno deciso di coltivare (nel vero senso della parola) la passione di famiglia: papà agricoltore, mamma appassionata di fiori e una nuova avventura che ha fatto sbocciare con colori e profumi un campo in Brianza.

Il campo di tulipani di Ornago

Al confine tra Bellusco e Ornago, in via Camuzzago, immerso nella campagna brianzola, il campo di tulipani si estende per circa 7mila metri quadrati dove trovano spazio 35mila bulbi in fioritura di differenti varietà e colori: dal giallo al rosa passando per il rosso e il bianco. I bulbi sono stati piantati in modo da scaglionare le fioriture e garantire uno spettacolo di fiori e colori - meteo permettendo - per tutto il mese di aprile. Il campo di raccolta ha aperto ufficialmente le porte ai visitatori giovedì 1 aprile. 

Come funziona l'accesso al campo

Il campo è aperto da giovedì 1 aprile dalle ore 9.00 alle ore 19.00 (anche in caso di pioggia). Per accedere al campo è necessario acquistare il biglietto sul sito, oppure direttamente al campo. Il costo del biglietto è di 4,00€, dove sono compresi 2 tulipani. Per i bambini da 0 a 5 anni l’ingresso è gratuito. L’accesso è consentito a passeggini e carrozzine, tenendo presente che si tratta di un campo agricolo, potrebbe essere difficoltoso passeggiare tra i filari. Sul campo è presente un capannone agricolo con aia dove è possibile sedersi e godersi il panorama. L’accesso è consentito solo a cani di piccola taglia e solo se trasportati nelle borse dei padroni.

Una volta arrivati ci si può recare al gazebo d’ingresso e ritirare il cesto per la raccolta. Si entra nel campo e si possono raccogliere in autonomia i fiori che  piacciono: si raccolgono con le mani, non sono necessari attrezzi. Ogni tulipano in più ai due compresi nel biglietto, ha un costo di 1,50€.

Non solo tulipani: laboratori e un labirinto di girasoli 

?Non solo tulipani. Tutto intorno al campo con l'estate è in programma l'allestimento di un labirinto di girasoli per un percorso immerso nella natura in cui perdersi e ritrovarsi. E nel campo sono in programma anche attività e laboratori che coinvolgeranno anche i più piccoli: dalla pittura tra i fiori ai workshop con coniglietti e uccelli rapaci. Spazio anche allo sport con yoga tra i tulipati o tour in bicicletta tra le cascine brianzole. In programma anche laboratori di fotografia e di decorazione.  A ottobre poi, con l'arrivo dell'autunno, nel campo brianzolo arriveranno anche le zucche. 

E perchè questo nome Shirin? "E' legato a una romantica leggenda persiana sulla nascita del tulipano" spiegano gli ideatori "La storia d’amore tra Shirin e Ferhad ha portato alla nascita dei bellissimi tulipani rossi che ogni primavera tornano a sbocciare in ricordo del loro amore". E il campo sicuramente farà innamorare dei colori e dello spettacolo primaverile della Brianza tantissimi visitatori. Grandi e piccini.

?

?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un arcobaleno di colori e profumi, apre il campo di tulipani in Brianza

MonzaToday è in caricamento