Arriva in ospedale in stato confusionale: muore poco dopo

E' accaduto sabato mattina al Policlinico di Monza. Sull'episodio sta cercando di fare luce la Polizia

Qualcuno lo ha accompagnato in ospedale di corsa e poi se n'è andato, facendo perdere le proprie tracce. Arrivato al Policlinico di Monza sabato mattina in stato confusionale e senza alcun documento addosso i medici hanno provato di tutto per salvare il paziente misteroso che, purtroppo, è morto poco dopo nel reparto di Terapia Intensiva della struttura sanitaria.

Il personale ha allertato la Polizia di Stato che ora sta tentando di far luce sull'accaduto: all'uomo, un giovane sui trent'anni circa apparentemente straniero, sono state prese le impronte digitali per provare a risalire alla sua identità. Mentre sono in corso indagini per risalire alla persona che ha accompagnato l'uomo in ospedale, sul cadavere è stata disposta l'autopsia che chiarirà le cause del decesso.

Leggi qui gli ultimi aggiornamenti sul fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento