Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Furti e sicurezza, a Usmate scende in strada anche la vigilanza privata

Nel tardo pomeriggio e fino al coprifuoco, le zone più sensibili del comune saranno presidiate dai vigilantes: è il progetto "Natale più sicuro"

Per tutto il periodo natalizio, ad Usmate Velate scende in campo la vigilanza privata.

Per tre ore al giorno, il territorio verrà presidiato nelle sue zone più sensibili. È il progetto "Natale più sicuro", iniziato lunedì 14 dicembre e in programma fino al 6 gennaio. Lo scorso anno, l'iniziativa voluta dal comune ha fatto registrare un sensibile calo di
reati segnalati nel periodo delle festività natalizie e un'aumentata percezione di sicurezza nella cittadinanza.

I vigilantes, facilmente riconoscibili, sono a disposizione della cittadinanza in caso di situazioni di forte criticità. La vigilanza privata del territorio è stata affidata all’impresa “A.L. Security”, già incaricata del presidio notturno degli edifici pubblici e già operativa nel corso dello scorso inverno, che opererà in sinergia con polizia locale, carabinieri e con i gruppi del “Controllo di vicinato” e
“Amici di Usmate”, impegnati da tempo nella prevenzione di episodi di criminalità.

Per favorire il controllo, il territorio sarà suddiviso in più zone nelle quali saranno effettuati specifici interventi di sorveglianza, anche alla luce delle segnalazioni che proverranno dai residenti stessi.

Considerato il coprifuoco in vigore dalle 22.00 alle 5.00, il comune ha previsto l’impiego nella vigilanza privata nell’orario tardo pomeridiano e serale, così da prevenire reati di micro-criminalità che possono coincidere con il calare del sole.

“Rinnoviamo un’iniziativa che i nostri concittadini ben conoscono e apprezzano per l’efficacia del servizio proposta il lavoro di squadra potrà fare la differenza e potrà consentirci di vivere un Natale ancora più sereno. Considerate le regole attuali, abbiamo richiesto la presenza sul territorio in orario tardo pomeridiano e serale, dando così riscontro all’esigenza della popolazione che chiedeva maggior presidio negli orari di rientro a casa"  ha sottolineato Lisa Mandelli, sindaco di Usmate Velate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e sicurezza, a Usmate scende in strada anche la vigilanza privata

MonzaToday è in caricamento