Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Scivola con la bici in una scarpata: il compagno dà l'allarme

Il malcapitato è un 30enne di Paderno Dugnato che è scivolato con la propria bici in una scarpata in Valchiavenna domenica pomeriggio

È terminato nel migliore dei modi l’intervento che ha impegnato i tecnici della Valchiavenna – VII Delegazione nel tardo pomeriggio di domenica.

Due ragazzi di 30 e 14 anni di Paderno Dugnano si sono avventurati con le loro biciclette lungo il sentiero del Tracciolino, in Val Codera ma all'altezza di un restringimento del sentiero, a 900 metri di quota, uno dei due è scivolato.

Nonostante fosse presente una sbarra per indicare il divieto di passaggio dovuto a lavori per la sistemazione del tratto i due hanno comunque imboccato il percorso.

In un tratto non protetto e in corrispondenza di un passaggio molto stretto, di circa 40 cm, il 30enne è scivolato con la bicicletta per alcuni metri in una scarpata, fermandosi sul bordo di un dirupo.

Sul posto erano presenti anche neve e ghiaccio.

Il compagno per fortuna è riuscito a lanciare l'allarme e chiesto aiuto con il telefonino.

Sul posto sono intervenuti quindici tecnici del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), che lo hanno recuperato, praticamente illeso.

L’operazione si è conclusa in serata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola con la bici in una scarpata: il compagno dà l'allarme

MonzaToday è in caricamento