Cronaca Via Nuova Valassina

Valassina, la Lega Nord si scaglia contro i nuovi limiti di velocità

Romeo presenta una interrogazione in consiglio regionale: "Un danno per cittadini e imprese"

Un'immagine della Valassina

Fa discutere il limite di velocità sulla Valassina (la statale 36). Il caso è arrivato in consiglio regionale: martedì 6 settembre è stata discussa una interrogazione presentata dalla Lega Nord (primo firmatario il capogruppo Massimiliano Romeo). Nella generalità della statale, il limite è sceso da 110 a 90 km/h prima dell'estate, anche se con alcune eccezioni e con i mezzi pesanti che non possono superare i 70 km/h.

Verso nord, in particolare, il limite è di 90 km/h da Cinisello Balsamo a Verano Brianza. Scende a 70 km/h fino ad Arosoio e torna a 90 km/h fino a Valmadrera. I limiti - come aveva precisato l'Anas - sono conseguenti alle nuove norme del codice della strada, quindi "obbligati". Tuttavia si tratta di provvedimenti provvisori: quando la sede stradale sarà stata adeguata alle nuove norme, il imite di velocità sarà progressivamente elevato.

Inoltre sono stati installati quattro autovelox per la velocità "istantanea" (non media) dei veicoli. Ovviamente sono segnalati e visibili. Ma la Lega Nord, appunto, non ci sta e ha portato l'interrogazione in regione: "Un danno per tutti, cittadini e imprese del territorio", ha spiegato al microfono Romeo, parlando dei limiti abbassati, "e situazioni di maggior pericolosità. Anziché abbassare i limiti, Anas avrebbe dovuto sistemare per tempo il manto stradale e le infinite buche della statale 36. Una presa in giro, un metodo sbagliato che avevamo già visto applicare nel caso della Milano-Meda".

E la posizione del Carroccio è stata condivisa pienamente da Alessandro Sorte, assessore regionale alle infrastrutture, esponente di Forza Italia, che ha promesso che la regione Lombardia solleciterà l'Anas a tornare nel più breve tempo possibile al vecchio limite di 110 km/h. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valassina, la Lega Nord si scaglia contro i nuovi limiti di velocità

MonzaToday è in caricamento