Vandali devastano l'ex ospedale di Vimercate, tre studenti denunciati

Tre giovanissimi nei guai

IMMAGINE DI REPERTORIO

Tre giovani studenti sono stati denunciati per danneggiameno aggravato e invasione di edifici. A sorprendere i tre vandali, tutti tra i 20 e i 22 anni, in azione all'interno dei locali dell'ex ospedale di Vimercate sono stati i carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Vimercate.

I militari hanno trovato all'interno della struttura in disuso da tempo i ragazzi intenti a compiere atti vandalici: i giovani, residenti ad Agrate Brianza, Carugate e Bussero, hanno devastato parte del mobilio presente e vandalizzato alcuni sanitari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i giovani è scattata così una doppia denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Coronavirus, due casi positivi all’asilo: tampone per tutti i bambini di due sezioni

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Tragico schianto in moto a Bienno: muore motociclista brianzolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento