menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Varedo, due casi di contagio in città: in Brianza una sessantina di cittadini positivi al tampone

I dati diffusi nella serata di domenica da Regione Lombardia riferivano 59 contagi sul territorio di Monza e Brianza. Lunedì nel primo pomeriggio il primo cittadino di Varedo ha informato i concittadini in merito a due varedesi positivi al Covid-19

A Varedo è stata ufficializzata la presenza di due casi di contagio da coronavirus. A comunicarlo ai concittadini è stato il sindaco Filippo Vergani nel primo pomeriggio di lunedì 9 marzo. In città sono risultati positivi al tampone per rilevare la presenza dell'infezione Covid-19 due residenti: un paziente è stato ricoverato in ospedale mentre una seconda persona è stata posta in regime di isolamento domiciliare.

"Voglio tranquillizzare da subito Voi tutti informandovi che ATS Brianza ha, da subito, attivato le procedure necessarie per la tutela della nostra salute. Procedure che prevedono che ATS chiami direttamente i cittadini che sono stati a stretto contatto con persone affette da Coronavirus" ha spiegato il primo cittadino di Varedo.

Coronavirus: i divieti del nuovo decreto

"Raccomando, soprattutto, agli over 65, categoria definita più a rischio, di prestare la massima attenzione e di rimanere, per quanto possibile, presso la propria abitazione. Sono costantemente in contatto con i referenti di ATS e con la Prefettura per gli aggiornamenti che riguardano il nostro territorio e vi comunicherò sempre, con la massima tempestività, tutte le notizie di interesse collettivo. Cari Varedesi, dobbiamo affrontare questo momento con la forza e lo spirito di dovere che abbiamo in noi" ha spiegato il sindaco Vergani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento