rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Vedano al Lambro

Ritrovata a Vedano la 16 enne pakistana scomparsa il 9 luglio

Della ragazza non si avevano più notizie da due settimane. Le indagini hanno condotto nella al ritrovamento a pochi chilometri da casa: si tratterebbe di allontamento volontario

VEDANO AL LAMBRO - Ritrovata nella notte la ragazza pakistana scomparsa il 9 luglio  da Monza. La giovane, 16 anni, era in compagnia di un amico maggiorenne nella cui abitazione sarebbe rimasta ospite. Ayesha, questo il nome, non parlava italiano e al momento della scomparsa era uscita per frequentare un corso di lingua.  Non ci sarebbe trattato di rapimento: l'allontanamento sarebbe stato deciso liberamente dalla minore. Secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Giornale", le prime parole al ritrvamento sarebbero state "Se torno a casa, papà mi ammazza". Data la delicatezza della situazione, è stato contattato il magistrato di turno, che ha disposto l'affidamento a una casa-famiglia. Il capofamiglia, musulmano integralista, avrebbe avuto in mente per la figlia un destino nel rispetto della più rigida ortodossia islamica: a lei, invece, piaceva vivere all'occidentale, nonostante non parlasse l'italiano. Nei guai il conoscente, che è stato denunciato per sottrazione consensuale di minore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovata a Vedano la 16 enne pakistana scomparsa il 9 luglio

MonzaToday è in caricamento