Cronaca

Vende alcolici a due ragazzini: multato un esercente a Monza

Una sanzione amministrativa di 333 euro per un negoziante originario del Bangladesh in via Cavour. Due ragazzini monzesi di 16 anni sono stati sorpresi ad acquistare vodka, vino e birra nel negozio

Sono entrati nel negozio, hanno curiosato tra gli scaffali e hanno acquistato una bottiglia di vino, una di vokda e alcune birre. L'esercente, senza preoccuparsi che i due acquirenti fossero minorenni e che a suggerire la loro età prima ancora della carta d'identità fossero stati i lineamenti sbarbati, non si è posto alcuna domanda e ha incassato il denaro.

La scena però venerdì pomeriggio non è sfuggita agli agenti della polizia locale che erano impegnati in un servizio per contrastare il fenomeno della vendita di alcolici ai minori di 18 anni. Gli agenti hanno fermato i due acquirenti fuori dall'esercizio commerciale di via Cavour e li hanno identificati. Mentre per i ragazzi i guai sono arrivati quando i genitori sono stati avvisati dei loro "acquisti" per il titolare del negozio invece è scattata una sanzione amministrativa di 333 euro per aver venduto alcol ai due sedicenni.

All'uomo poi è stata comminata anche un'altra multa i 1032 euro perchè tra le corsie il negoziante aveva esposto alcuni prodotti senza il prezzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende alcolici a due ragazzini: multato un esercente a Monza

MonzaToday è in caricamento