Vignetta razzista del Movimento Cinque Stelle: è polemica

Il Movimento Cinque Stelle di Carate Brianza ha pubblicato sui social (e poi rimosso) una vignetta satirica contro la campagna tesseramento del Pd dai tratti razzisti. Sul web si è scatenata l'indignazione

La vignetta apparsa

Una vignetta satirica, pubblicata (e poi rimossa) su Facebook con l'intento di ironizzare sulla campagna tesseramenti del Partito Democratico, ha lasciato dietro di sè una scia di polemiche e di accuse.

E' stata infatti definita da più parti "razzista" e condannata l'immagine pubblicata dal Movimento Cinque Stelle di Carate Brianza che ritrae tre persone di colore sulla spiaggia, con tratti grafici inequivocabili, intente a raggiungere un banchetto su cui campeggia la scritta "Tessere Pd: sconto naufraghi 50%".

Il post, poi cancellato e rimosso, è stato attaccato da più parti e il Partito Democratico cittadino attraverso la voce di Fabio Casiraghi, segretario del circolo di Carate Brianza, ha voluto replicare.

"In questi giorni sta diventando virale sui social network questa vignetta, postata e poco dopo rimossa sulla pagina del Movimento 5 stelle di Carate Brianza, che, secondo l'intento degli autori, vorrebbe essere satira sul tesseramento al Partito Democratico. Fermo restando che la politica andrebbe vissuta anche con leggerezza e serenità, ritengo questa vignetta a dir poco più che vergognosa" ha dichiarato Casiraghi.

"Screditare un avversario politico ironizzano su una tragedia che, dall'inizio del 2015 ha visto già oltre 2000 disperati perdere la vita, è indice di una pochezza di contenuti disarmante oltre che di scarsa umanità. 3279 persone sono morte mentre cercavano di raggiungere le coste europee nel 2014 (dati OIM). Mi vedo quindi costretto, data la gravità del tema, a rispondere con la massima serietà, per quanto preferirei occupare il mio tempo per vicende più utili alla cittadinanza".

Il circolo cittadino ha voluto citare lo statuto del Partito per spiegare chi può iscriversi e con quali modalità e replicare alle accuse infondate: "Possono iscriversi al partito i cittadini italiani, i cittadini degli stati membri dell'Unione Europea residenti e i cittadini di altri stati residenti e provvisti di regolare permesso di soggiorno valido. Prerequisito fondamentale per il tesseramento è quindi, nel caso degli stranieri, quello di essere immigrati regolarmente nel nostro paese".

"Specifico inoltre che nessuno sconto sulla quota di tesseramento è stato previsto per l'anno in corso dal coordinamento di Circolo di Carate Brianza, mentre per l'anno 2014 era previsto uno sconto pari al 33% per i giovani under 25 studenti o disoccupati" ha voluto aggiungere il segretario del circolo di Carate. 

m5s-3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento